CHAPARRAL Fiori californiani Fes - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

CHAPARRAL Fiori californiani Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Estrema impressionabilità, accumulo di tossine psichiche

Nome: Larrea tridentata

Colore: giallo

Arbusto sempreverde, resinoso appartenente alla famiglia delle Zigofillacee, diffusa nelle steppe e lungo i litorali dell'America meridionale e del sud degli Stati Uniti. Ha fiori gialli solitari, ascellari o terminali su un corto rametto laterale.

Depurativo psichico che favorisce l'evacuazione delle tossine psichiche ed emozionali soprattutto attraverso i sogni. E' un importante purificatore della psiche e del corpo, indicato quando l'individuo è stato esposto troppo alla violenza, o a immagini conturbanti proposte dai mass-media.

Quando ci sentiamo turbati da un eccessivo stress emozionale o psichico e abbiamo bisogno di ritrovare l'armonia interiore. Consigliato in modo particolare nei casi in cui è necessario lasciar emergere a livello consapevole vecchi traumi o shock emozionali che, lavorando a livello inconscio, bloccano lo sviluppo armonico della personalità.
Di grandissimo aiuto durante la disintossicazione da droghe, medicinali, psicofarmaci che alterano e distorcono la capacità percettiva psichica e la coscienza razionale, per ristabilire un corretto contatto  e consapevolezza delle dimensioni profonde dell'essere attraverso la comprensione delle proprie dinamiche interiori.
Si può vaporizzare nell'ambiente per un effetto lenitivo o pulizia

Schema riassuntivo dell'essenza
La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Torna ai contenuti