GOLDEN EAR DROP Fiori californiani Fes - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

GOLDEN EAR DROP Fiori californiani Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Ricordi infantili dolorosi rimossi che continuano a influenzare inconsciamente


Nome: Dicentra chrysantha

Colore: giallo

Pianta erbacea perenne della famiglia delle Papaveracee. Ha foglie corpose ed incise; fiori gialli a corolla cordiforme riuniti in racemi composti.

Permette l'accesso ai sentimenti dolorosi dell'infanzia o a periodi della vita in cui si è indifesi e vulnerabili che influenzano la vita affettiva e che sono stati rimossi dalla coscienza, ma continuano ad influenzare inconsciamente la persona. L'amnesia è un meccanismo di sopravvivenza, ma il residuo inconscio alla fine deve essere affrontato prima di corrodere, come un veleno la vita attuale. Incapacità di sfogarsi attraverso il pianto. Aiuta a staccarsi da dolori e traumi repressi e a riconnettersi con gli aspetti positivi della propria infanzia. Il fiore ristabilisce un collegamento positivo con la propria infanzia, fa riemergere i ricordi, favorisce la comprensione degli eventi dolorosi del passato e permette di integrarli armonicamente con la vita attuale. In questo modo il passato diventa una risorsa di forza, di saggezza e di chiara introspezione.

Capacità di creare un contatto emotivo con un abuso subito in passato, per provare un dolore rimosso o cancellato. - Per il bisogno di sciogliere le lacrime di dolore trattenute soprattutto durante l'infanzia - per entrare in contatto con i sentimenti dolorosi dell'infanzia che sono stati imbottigliati dentro di sè - sensi di colpa repressi, associati alle esperienze della prima infanzia - ricordi dell'infanzia repressi associati ad esperienze vergognose; per l'abbandono catartico delle emozioni dolorose del passato

Schema riassuntivo dell'essenza
La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Torna ai contenuti