Come gestire le paure? Con l’aiuto dei Fiori Californiani! (Antonella Napoli) - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

Come gestire le paure? Con l’aiuto dei Fiori Californiani! (Antonella Napoli)

Articoli > 2021

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Paure, timori, ansie, per il futuro, per esami che devo affrontare, per il giudizio degli altri, per la paura di perdere qualcuno o qualche cosa…. Come si possono gestire le paure? Nel mondo naturale (che si può anche affiancare a percorsi psicologici), le essenze floreali sono un ottimo aiuto. Oltre ai Fiori di Bach ci sono altri repertori floreali e quello di cui parlo oggi è quello dei  Fiori Californiani, che ha al suo interno essenze che affrontano delle paure molto specifiche.

La paura è una emozione universale, comune al genere umano ed animale, utile per avvertirci di una minaccia, per richiamare l’attenzione su qualche cosa di pericoloso. Ci è utile per affrontare situazioni nuove o sconosciute, per essere più prudenti, più concentrati. Questo tipo di paure utili per la sopravvivenza, è passeggero e sparisce quando ha assolto la sua funzione. Ma quando le paure non si “spengono” o si ripropongono semmai senza motivazione apparente (possono trasformarsi in un’ansia costante o in terrore) e vivere la quotidianità è sempre più difficile, bisogna cercare un aiuto professionale.
  
Ma di ulteriore grande aiuto ci sono le essenze floreali. Tutte hanno il vantaggio di non essere un medicinale (non hanno principi attivi), quindi non avere effetti collaterali, poter essere assunti da chiunque (neonati, donne in gravidanza, bambini, persone di ogni età) e anche se in contemporanea si stanno assumendo altri farmaci (anche psicofarmaci). In più non posso sbagliare nello scegliere le essenze giuste perché se non scelgo l’essenza corretta, non ho alcun tipo di effetto, non rischio di prendere una dose eccessiva e non posso diventare dipendente dalla loro assunzione
  
Come i Fiori di Bach, queste essenze vengono diluite in una boccetta da 30 ml con contagocce di acqua e brandy e la dose, sia per gli adulti che per i bambini, consiste in 4 gocce da assumere 4 volte al giorno sotto la lingua, salvo diversi consigli specifici. Di seguito la descrizione delle essenze più usate nelle paure e alla fine la miscela già pronta all’utilizzo utile per le paure e le ansie.
  
  • SAINT JOHN'S WORT Per tutte le paure legate alla notte: paura di dormire, di addormentarsi da solo, incubi, paure infantili, sonnambulismo, terrori notturni, stati di trasognatezza.
  • STAR THISTLE Per chi ha la "Paura della mancanza", della perdita fa accumulare e porta un'eccessiva preoccupazione per le cose materiali
  • GREEN ROSE per contrastare la paura con l’amore la compassione, con il senso di connessione con gli altri esseri viventi della terra come San Francesco d’Assisi.

foto di MarjonBesteman su Pixabay

PAURE COLLEGATE ALLA MORTE
  • CHRYSANTHEMUM è per le persone che respingono la vecchiaia propria ed altrui e si disperano davanti al passare del tempo. Timore della morte. Il disagio interiore sfocia spesso in angosce, depressioni e crisi esistenziali vere e proprie, soprattutto nella seconda parte della vita, quando il corpo, che incomincia a sfiorire, non è più in grado di sostenere attività intense. Permette di accettare la propria mortalità o le perdite dolorose che accadono durante la vita
  • ANGEL'S TRUMPET Per il passaggio dalla vita alla morte che porta la paura dell'ignoto. Per affrontarlo in maniera serena, senza angoscia, insieme ad ANGELICA che infonde forza e coraggio nei momenti di transizione.
   
PAURE COLLEGATE AL GIUDIZIO DEGLI ALTRI
  • GARLIC Chi si paralizza in situazioni di prova o quando per esempio deve parlare in pubblico e si sente giudicato. Facilmente influenzabile, teme il giudizio degli altri
  • PINK MONKEYFLOWER. Chi si sente vulnerabile nell’esprimere i propri sentimenti per paura di non essere compreso e giudicato e si sente troppo fragile.
  • SCARLET MONKEYFLOWER per chi cerca di controllarsi poiché teme sentimenti, come rabbia, odio, gelosia e aggressività e li reprime perché ha paura di perdere il controllo o teme il giudizio degli altri. Ma ad un certo punto esplode in reazioni colleriche, che non fanno altro che confermare la propria paura ed il bisogno di controllo…  circolo vizioso da cui non si riesce più ad uscire.
     
PAURE COLLEGATE AL CONTATTO CON GLI ALTRI
  • CORN per chi non ama il contatto con gli altri, fa fatica ad adattarsi perde il controllo emozionale, specialmente in gruppo. Può sviluppare agorafobia.
  • POISON OAK Quando la paura del contatto intimo con gli altri mi fa pensare di essere vulnerabile e mi proteggo mostrando un’immagine rabbiosa o ostile
  • PUSSY PAWS per chi ha paura di essere toccato, incapacità di far riconoscere o far sperimentare al prossimo il lato più tenero della propria personalità
  • STICKY MONKEYFLOWER Chi ha paura dell'intimità e della sessualità intesa come contatto profondo con l'altro. Per questo si possono cercare molti rapporti sessuali che non impegnano in una vera partecipazione affettiva, o al contrario evitare qualunque tipo di contatto sessuale.
  • VIOLET Se sono molto riservato e timido, vorrei un contatto profondo con gli altri, ma generalmente mi trattengo a causa di un senso di fragilità nelle situazioni di gruppo, e dalla paura di essere sommerso, come inghiottito dagli altri
  • MALLOW ha desiderio di avvicinarsi agli altri, ma non lo fa per paura di essere rifiutato o per insicurezza
           
PAURE COLLEGATE ALL’INFLUENZA DI ALTRI
  • RED CLOVER Aiuta chi è facilmente influenzabile dagli stati emozionali collettivi e si lascia facilmente coinvolgere dalla paura, da panico e dall'isterismo di massa. Grande beneficio se utilizzato da un gruppo di persone in situazioni d'emergenza, di confusione e di panico collettivo dove permette di tornare ad essere sè stessi e pensare con calma e chiarezza mentale.
 
LA MISCELA GIÀ PRONTA PER LE PAURE
Esiste una miscela già pronta utile per le paure, ottenuta con la combinazione fra le essenze floreali (fiori di Bach e fiori californiani Fes) e parti infinitesimali di oli essenziali purissimi che sono utili per integrare i sensi e le emozioni e che si chiama FEAR LESS, FORZA D’ANIMO che è utile per aiutare ad affrontare qualsiasi condizione conosciuta che provochi paura o ansia, apportano forza e coraggio e consapevolezza contrastando stati troppo difensivi o paranoici. Dona la capacità di correre dei rischi e apprendere da situazioni difficili e fa rimanere lucidi in una situazione disordine, dove la confusione può portare al panico, al terrore.
Contiene RED CLOVER per gli stati di ansia e panico innescati da stimoli sociali o ambientali; MOUNTIN PRIDE per costruire forza e coraggio nell’affrontare condizioni contraddittorie; MIMULUS per la tendenza a ritirare o limitare le proprie attività a causa della paura e dell’ansia; ROCK ROSE  per il terrore o la paura estrema; la necessità di radicarsi in tempi di stress o turbolenze; OREGON GRAPE comportamento paranoico o difensivo, aspettativa e proiezioni di ostilità da parte degli altri; GREEN ROSE per contrastare la paura con le forze positive di compassione e commessione con la terra e tutti gli esseri viventi; CALIFORNIA VALERIAN Rilassamento profondo vivendo nel tempo presente, piuttosto che sentirsi ansiosi per eventi futuri
 
Come tutte le miscele di essenze floreali già pronte, ha il vantaggio di avere un grande spettro di azione, ma dobbiamo ricordarci che la floriterapia non si basa sul sintomo, ma sulla persona che è unica ed irripetibile, quindi è sempre utile approfondire e farsi fare una miscela personalizzata su misura su di noi.
La miscela è confezionata con tappo spray per una applicazione immediata e diretta. Il dosaggio orale standard è di uno o due spray in bocca, quattro volte al giorno. In situazioni di emergenza o in episodi di intensa criticità aumentare la frequenza del dosaggio fino a stabilizzare la condizione. Essendo spray è possibile nebulizzare intorno al corpo, modalità utile anche per animali e bambini
 
 
Ti interessa ampliare l’argomento? Trovi qui il mio ebook “Come abbassare il volume della paura: esercizi, strategie e Fiori di Bach per ansia, fobie, paure e panico”

Scritto tratto da https://www.cittaaurea.it/2021/01/30/come-gestire-le-paure-con-laiuto-dei-fiori-californiani/
Se questo argomento è stato di tuo interesse e vuoi approfondirlo o trovare una soluzione personalizzata per te: Contattami
Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886 Iscrizione OPL 03/16607
Torna ai contenuti