FIREWEED - Repertorio californiano Range of Light - Fes - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

FIREWEED - Repertorio californiano Range of Light - Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > Range of light

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nome: Epilobium angustifolium

QUALITÀ : recupero delle forze vitali - capacità di rinascere dell'anima, di ricostruire e di creare nuova vita - assimilazione del fuoco alchemico verso nuove forze di vita e di rinnovamento.
MODELLI DI SQUILIBRIO: squilibri in casi che comportano avversità e sconvolgimenti, prove del fuoco, ferite o sconvolgimenti creati da fuoco, calore o luce, provenienti da armi tecnologiche o militari.

Tratto da  “The Range of Light” Fes Quintessential - Natur

Pianta erbacea della famiglia delle Onagraceae diffusa nelle zone temperate più frequentemente montane (oltre i 1000 m) dell’emisfero boreale. È specie igrofila e assai frugale. Ha un rizoma molto ramificato e un fusto eretto alto fino ad 1.50 m. Ha foglie lanceolate che ricordano l'oleandro,l’infiorescenza ha forma piramidale e i fiori sono di colore fucsia. I frutti sono a capsula deiscente in quattro sezioni, contenenti i semi. Cresce in zone rocciose ed è una delle prime piante a fiorire dopo un incendio o un bombardamento. Fiorisce nella seconda metà di luglio, motivo per cui è spesso chiamato fiore di sant’Anna (tratto da Wikipedia).

Per le esperienze emotive di cuore: allevia crepacuore, cancella le ferite emotive e la freddezza e l’incapacità di sentire. - Per iniziare nuove relazioni chiudendo con il passato (è un potente catalizzatore per la crescita e la trasformazione infatti è una pianta che nasce in zone devastate da incendi o altre calamità naturali) - Rigenerazione delle forze vitali dopo una crisi, promuove la ricostruzione, la rigenerazione e la purificazione.  - E' indicato quando tutto è perso e non si sa cosa fare. - Molto utile in situazioni di emergenza, contribuendo a sbloccare il dolore, traumi e disagio fisico. - Se si utilizza per lungo tempo, è un potente catalizzatore per la trasformazione, allentando le inutili vecchie abitudini che ostacolano lo sviluppo personale.

Tratto da “Los 30 nuevos remedies florales de californi para tu salud” – Claudia Stern – Lugar editor

Mancanza di contatto con la terra; bisogno di liberare dolore, shock e traumi dovuti a un incidente o a una lesione; sensazione di esaurimento; collegamento debole con la terra e con i regni spirituali; tentativo di portare il passato nel futuro. Il fiore libera da vecchi modelli energetici in modo che possa entrare vita nuova; aiuta a prendere energia nutriente e ricostituente dall'ambiente che ci circonda, in particolare dopo un'esperienza traumatica.

Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886
Torna ai contenuti