OREGON GRAPE - Repertorio californiano Fes - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

OREGON GRAPE - Repertorio californiano Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nome: Berberis aquifolium
Colore: giallo

Arbusto spinoso sempreverde della famiglia delle Berberidacee utilizzato come pianta ornamentale. Ha foglie simili a quelle dell’agrifoglio e fiori gialli, raccolti in pannocchie.

Per chi ha atteggiamenti aggressivi perchè pensa che il mondo gli sia ostile. La persona si sente perseguitata è sempre sulle difensive e gli altri lo isolano per i suoi atteggiamenti. Questo lo porta in uno stato di solitudine. Tendenza alla paranoia.

Persone diffidenti che tendono a male interpretare le intenzioni degli altri che percepiscono scorrettamente ed immaginano o aspettano ostilità ed aggressione da parte degli altri. Incapaci di riconoscere le buone intenzioni dei propri simili, rimangono condannati alla solitudine.

Incapacità di dare e ricevere amore per paura di essere delusi, dalla sfiducia nelle buone intenzioni degli altri oppure dalla diffidenza reciproca. Visione del mondo negativa, percepiscono gli altri solo come esseri ostili e disonesti dai quali si devono difendere, quindi assumono comportamenti asociali, a volte aggressivi, altre volte cinici, altre ancora di chiusura, precludendosi la possibilità di instaurare rapporti affettivi di qualsiasi tipo.

La lezione è imparare a fidarsi degli altri. Imparare a lasciare che gli altri aiutino a realizzare i propri progetti. Rappresenta la capacità di vivere i rapporti interpersonali con fiducia e amore.


  • Nei paranoici o in chi, senza arrivare a quell'estremo, pensa sempre che chi lo circonda è ostile, ingiusto, o lo sta danneggiando in qualche modo.

  • Per persone che si sentono ingiustamente scartate, (Holly-Willow). Sentono che gli altri li odiano o sono loro ostili.

  • Per chi si difende a tal punto da diventare estremamente rigido.

  • In una terapia, questa essenza fa in modo che il paziente possa avere fiducia nel terapeuta.

  • Aspettarsi di essere rifiutati ed abbandonati dagli altri

  • Paura ed ostilità verso gli altri che spesso si esprime con la violenza. Utile nelle animosità del gruppo come nelle bande di adolescenti e nel caso di conflitti etnici.

  • Persone che emanano ostilità per evitare l’intimità

  • Proiezione di ostilità e assimilazione dei giudizi  negativi da parte degli altri, comportando un rifiuto sia reale che immaginario


Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886
Torna ai contenuti