LOTUS - Repertorio californiano Fes - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

LOTUS - Repertorio californiano Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nome: Nelumbo nucifera (Fior di loto)

Colore: rosa

Corrisponde al rimedio francesce (Deva) Lotus

 
Pianta acquatica della famiglia delle Ninfacee che vive nei laghi e nei grandi stagni. Ha foglie rotonde che si appoggiano sulla superficie dell'acqua e possono arrivare ad 1 metro di diametro con fiori unici, rosa, su lunghi steli.
 
 
Integrazione della spiritualià con gli altri aspetti della personalità. Porta alla concretezza chi tende troppo ad astrarsi. Equilibrio tra spiritualità e fisicità.
 
Questa essenza riarmonizza ogni tipo di squilibrio e amplifica e potenzia l’effetto positivo di qualsiasi altro rimedio energetico o terapia vibrazionale in corso.
 
Favorisce il rilascio delle tossine organiche, stimola l'assimilazione delle sostanze nutritive, riequilibra l’emotività. Rimedio specifico per gli squilibri del chakra della corona (il settimo che conferisce alla persona senso di dignità e consapevolezza della sua natura regale/divina).
 
Utile particolarmente a chi sta già percorrendo un cammino spirituale perché favorisce il processo di consapevolezza, aiutando la persona a non lasciarsi intrappolare né dall’ambizione e dall’orgoglio spirituali né dall’eccessiva rigorosità di uno stile di vita ascetico innaturale. Kats e Kaminski dicono che Lotus cura in particolare la tendenza verso l’orgoglio spirituale, o l’illusione che l’Io è “spiritualmente perfetto o superiore” quindi l’essenza è molto utile per integrare la spiritualità in modo equilibrato con gli altri centri di energia.
 
In tutti i casi in cui per la troppa spiritualità si perde il contatto con la realtà, si tende al fanatismo e ci si pensa superiori agli altri.
 
 
  • Essenza di applicazione universale, in quanto affronta tutti gli aspetti della persona, non specifici stati emotivi, ma attenua eventuali problemi al riguardo.
  • Favorisce la meditazione e la preghiera, così come la visualizzazione creativa.
  • Fisicamente, permette una migliore assimilazione delle sostanze nutritive e purifica il corpo dalle tossine.
  • Molto utile per gli squilibri emotivi (psicosi, ossessioni).
  • Usato localmente, permette la rigenerazione di tessuti danneggiati.
  • E 'un rimedio che, piuttosto che per uno specifico squilibrio emozionale, è ottimo per attenuare ogni tipo di sofferenza emotiva.
  • Indicato per le persone distratte, indecise, che vivono sognando, perché aumenta la capacità di concentrazione e rafforza la memoria.
  • Quando non si vuole vedere gli aspetti più “bassi” o negativi del proprio carattere
 

Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886
Torna ai contenuti