BLACK EYED SUSAN - Repertorio californiano Fes - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

BLACK EYED SUSAN - Repertorio californiano Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nome: Rudbeckia hirta

Colore: giallo con nero al centro

Corrisponde al rimedio francese (Deva) Rudbeckia

E' una pianta erbacea annuale o biennale che appartiene alla famiglia delle Composite ed è originaria delle regioni occidentali del Nord America. I fiori, simili alle margherite con petali giallo intenso o arancione, hanno il centro formato da tanti piccoli fiori di colore viola scuro o nero. Esprime l'urgenza di lasciar penetrare la luce nel profondo del cuore.

Per le persone che hanno vissuto un trauma o sofferenze talmente grandi che sono state rimosse, ma che hanno portato a stati di depressione, ansia, angoscia, che sembrano emergere senza un motivo apparente. Questa essenza floreale aiuta ad integrare tutto ciò che è stato rimosso, è il rimedio della consapevolezza profonda, infatti aiuta a superare le resistenze mentali ed emotive che impediscono una profonda presa di coscienza di sé.
Porta luce nel buio interiore, favorisce l'eliminazione delle tossine emozionali sviluppando il coraggio di sviluppare il lato oscuro della personalità e stimolare la consapevolezza e la trasformazione positiva del vissuto emozionale. Quindi è utile nel caso di vecchi traumi rimossi, amnesie di tipo emozionale, insonnia e depressione senza apparente motivazione.
E' consigliato a chi non è consapevole del processo evolutivo che deve vivere e ha paura di guardarsi dentro o rifiuta di esprimere le emozioni e di affrontare i propri problemi. Proietta la luce della coscienza sull'inconscio.  È un potente catalizzatore per affrontare le parti della personalità o gli episodi traumatici del passato che sono tenuti chiusi nei recessi della psiche e che operano come parti in ombra della personalità.
Riporta luce e consapevolezza, aiutando l'individuo a integrare e a trasformare le parti della psiche non riconosciute.
Eccellente rimedio per combattere le resistenze al lavoro psicoterapeutico.
Migliora l'autostima e lo stress in relazione alle situazioni vissute.
Sono pazienti che non permettono neanche al loro terapeuta di farsi conoscere. La differenza con Agrimony è che mentre questo è più simpatico, Black eyed Susan è più aggressivo, più introverso

  • Consapevolezza delle parti nascoste dell'Io, Apertura all'autoconsapevolezza. Rabbia repressa a cui si deve dare consapevolezza.

  • Per penetrare profondamente nelle emozioni.  

  • Per chi non vuole vedere o prendere coscienza delle emozioni negative, delle parti nascoste o minacciose dell'Io.

  • In menopausa rifiuto o negazione dei sintomi della menopausa; incapacità di accettare la menopausa come un passaggio naturale della vita.

  • Per coloro che rifiutano o negano la malattia terminale; dona il coraggio di guardare le cose in faccia e l'istinto per capire la propria situazione.

  • Per qualsiasi forma di rifiuto durante il processo di guarigione, per accettare la propria malattia ed affrontare le proprietà più profonde o nascoste del viaggio verso la guarigione.

  • Incapacità di affrontare con coraggio il passato e di prenderne consapevolezza; negazione del passato che non permette di vivere pienamente nel presente.


Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886
Torna ai contenuti